Eventi in Umbria

osteria-favorita-umbria-jazz-2

Umbria Jazz Festival

Luglio

Ogni estate si rinnova, da oltre 40 anni, la tradizione moderna dell’Umbria Jazz: tanti eventi e concerti in piazza a Perugia ed altre destinazioni della bella Umbria
Ogni anno Perugia e l’Umbria diventano il punto di riferimentio per gli amanti non solo del Jazz ma della musica in generale.
10 giorni di concerti, spettacoli e un atmosfera unica da vivere in una città che si trasforma ogni anno in un enorme palcoscenico a cielo aperto: da più di 30 anni, infatti, Perugia e le sue strade, teatri, giardini, piazze e locali ospitano musica, cultura, allegria, gusto e divertimento.
Quando non ci sono concerti le strade sono palcoscenico per i musicisti di strada, i locali, i bar, i caffè e i ristoranti suonano jazz, soul, R&B, gospel ma anche pop e rock.

osteria-favorita-eurochocolate

Eurochocolate
Il festival più goloso d’Italia!

Ottobre

Eurochocolate è senza dubbio l’evento dedicato al cioccolato più importante dell’Umbria, se non d’Italia. Si svolge ogni anno in Ottobre a Perugia.
Le origini di questa manifestazione risalgono al 1994 ed all’intuizione creativa dell’architetto Eugenio Guarducci. Da allora è stato un continuo crescendo di pubblico e di successo.
Dedicata alla tradizione della cioccolatiera italiana e internazionale, ogni anno all’interno della manifestazione vengono allestiti stands gastronomici di produttori di cioccolato ed organizzati tantissimi eventi, spettacoli, iniziative culturali che animano le vie e le piazze del centro storico della città capoluogo dell’Umbria.

osteria-favorita-festival-dei-due-mondi-spoleto

Festival dei 2 Mondi Spoleto

Giugno

Festival dei 2 Mondi, Spoleto Festival
Il Festival dei Due Mondi di Spoleto (PG), chiamato anche lo Spoleto Festival o Spoleto Festival dei 2Mondi, è uno dei più longevi ed importanti festival dell’Umbria, nonché un evento di risonanza mondiale e per molto tempo unico nel suo genere in Italia. Lo Spoleto Festival nacque nel 1958 su impulso del maestro compositore Gian Carlo Menotti e della sua visione: unire due culture e due mondi (da qui il nome) artistici molto diversi, quello europeo e quello americano, all’insegna dell’arte in ogni sua forma ed espressione. Ed allestire una manifestazione che fosse il più internazionale possibile.La “dualità” è stata sempre presente anche nel cartellone. Accanto a spettacoli d’avanguardia esclusivi, inusuali ed originali vanno in scena opere e lavori rispettosi della tradizione classica.